Rilievo architetturale fotogrammetrico

utilizzo del drone per rilievi architetturali,archeologici,artistici

Puo essere necessario effettuare uno studio per la fattibilita di alcuni interventi di tipo conservativo su strutture storiche , a volte anche di difficile accesso

In questi casi è stato richiesto un rilievo per una campagna di studi archeologici in cui era necessario studiare la torre campanaria ed in particola re la struttura in mattoni, ed il rilievo di un cortile con porticato spesso utilizzato per ospitare spettacoli musicali.
In entrambi era richiesta una buona risoluzione "visiva" oltre che metrica

Per la torre ,le missioni di volo sono state studiate per avere un GSD medio di circa 0,5cm/pix ed una sovrapposizione fotografica dell'80% .
Per il cortile invece è stato preventivato un gsd di circa 6cm/px.
I voli, data la presenza di parecchi ostacoli verticali ed orizzontali, sono stati effettuati in maniera manuale
Sul cortile è stato effettuato un volo programmato, al limite di quota consentita,in modo da avere un quadro di insieme.
Operativamente parlando, dopo aver fatto i sopralluogi preventivi per le pianificazioni delle operazioni,per i due rilievi aerei sono state necessari due mezze giornata di volo
Nuovola di punti riscostruita- prospetto est/sud
Prospetto nord, il piu problematico
Posizionamento delle riprese
Risultato - Particolare
Risultato - Particolare
Risultato - Particolare
La torre oggetto del rilievo
Le missioni di volo manuali ed automatiche
GPC battuti con sistema RTK
Il modello restitutio con gsd di 6cm/px